Riutilizzo di progetto: Metodologie e Migliori Pratiche per l'applicazione di schede già utilizzate in precedenza

Altium Designer
|  Created: August 31, 2018  |  Updated: December 21, 2020

Image of PCB circuitry in a reuse symbol

È comune riutilizzare elementi relativi al nostro lavoro. Gli chef riutilizzano le ricette, le sarte riutilizzano i motivi, mentre gli ingegneri riutilizzano i circuiti. Il problema è che i nostri strumenti di progettazione non sono sempre presenti sulla stessa pagina al momento di riutilizzare schede e circuiti precedenti.

I vantaggi sono evidenti. Il riutilizzo di un lavoro precedente farà risparmiare tempo e denaro. Inoltre, abbiamo il vantaggio di utilizzare circuiti che hanno già affrontato il processo di debug e sappiamo che funzionano. Una volta ho lavorato per un'azienda che progettava schede di sistema complete per i loro prodotti. Ogni volta che era necessaria una nuova scheda dovevamo semplicemente riutilizzare il circuito abituale di altre schede, per funzioni come l'alimentazione o il controllo dei ventilatori.

Eppure, la nostra necessità di un semplice metodo per il riutilizzo dei circuiti non è sempre così adattabile rispetto alle nostre preferenze, secondo gli strumenti di progettazione PCB che utilizziamo. Ho visto tentativi disastrosi di riutilizzo di progetto che hanno generato schede difettose. Ho visto inoltre ingegneri che preferiscono ricreare i loro circuiti da zero invece che affidarsi al riutilizzo dei circuiti. Spesso c'è molta angoscia associata alla parola "riutilizzo", quando invece non dovrebbe essere così. Osserva se uno di questi esempi ti è familiare:

Tenere traccia di tutti i componenti è una sofferenza

Per anni, nell'universo EDA, il riutilizzo di progetto significava semplicemente lavorare con copie dei tuoi dati. I produttori di software che offrivano strumenti specializzati per il riutilizzo di progetto, spesso facevano pagare questa funzionalità come prodotto separato. Cercare di giustificare la spesa aggiuntiva al tuo capo, per il lusso di avere a disposizione i tuoi strumenti CAD, è stata spesso un'esperienza frustrante che molti di noi hanno evitato con piacere.

Ciò ha permesso di continuare ad utilizzare funzioni di copia e incolla all'interno degli strumenti per il riutilizzo di progetto. Spesso non avevi molto controllo sulle copie finali con questo metodo e tali copie potevano inavvertitamente includere elementi di circuiti indesiderati, oppure non includere importanti dettagli in maniera completa. Solitamente, una funzione copia e incolla era limitata ad un unico progetto, il che era molto frustrante al momento di ricreare quello stesso circuito in un nuovo progetto. Inoltre, alcuni sistemi di progettazione duplicherebbero i designatori di riferimento e/o i nomi di rete, quindi dovresti monitorare attentamente i tuoi progressi ed essere estremamente attento nel verificare la presenza di errori.

Potresti decidere di utilizzare il comando copia e incolla per il "riutilizzo di progetto". Molti fornitori lo facevano, ma l'esecuzione del lavoro poteva essere molto complicata.

Screenshot of AD18 3D layout

Perché complicarti la vita quando puoi avere a disposizione un efficace strumento di riutilizzo di progetto che riduce i tuoi tempi e costi di progettazione

Correggere tutte le sezioni interrotte è una sofferenza ancora più grande

In alcune situazioni i progettisti potevano inserire un sistema di riutilizzo di progetto copiando i file di progettazione specifici. Ciò significava che i circuiti che volevi copiare dovevano essere presenti solo su quei fogli, altrimenti avresti potuto perdere alcuni componenti del tuo circuito. Dovresti inoltre fare molta attenzione a correggere eventuali collegamenti interrotti della libreria e assicurarti di aver copiato tutti i dati, il sistema e i file della libreria necessari. In alcune occasioni, i progettisti dovevano assumere il ruolo di amministratori di sistema, solamente per eseguire questo tipo di riutilizzo di progetto.

Se provassi a farlo con un sistema di progettazione composto da più strumenti e ambienti di progettazione, si verificherebbe un problema ancora più grande. In questo caso, mantenere la sincronizzazione di progetto potrebbe essere il vero segreto, dato che molti progetti vengono interrotti, causando innumerevoli sforzi manuali per ricostruirli. Molti gruppi di progettazione hanno gestito questo processo, ma si è dimostrato un compito estremamente difficile da realizzare, dal momento che gli strumenti di progettazione non sono stati creati inizialmente per eseguire questa operazione.

Screenshot of AD18 snippet tool in layout

Strumenti snippet come questo sono utili nel processo di riutilizzo di progetto

Riutilizzare schede precedenti in Altium Designer® elimina la sofferenza

Fortunatamente, i sistemi di progettazione PCB come Altium Designer® sono stati creati per semplificare il riutilizzo di progetto. Un ambiente di progettazione unificato aiuta realmente queste operazioni, affinché i componenti della libreria, lo schematico e il layout siano sincronizzati automaticamente tra loro in maniera semplice. Altium Designer® ti offre diverse opzioni per il riutilizzo di progetto, tra cui:

  • Fogli schematici gestiti: Ti consentono di mantenere fogli schematici completi riferiti al tuo IP, utilizzato ripetutamente sul server Altium 365 per le revisioni e la gestione del ciclo di vita. È sufficiente inserire l'elemento di progettazione come un foglio di progetto gerarchico, con conseguente progettazione del blocco Lego.
  • Blocchi dispositivo: Ti consentono di mantenere fogli schematici completi riferiti al tuo IP, utilizzato ripetutamente su un server locale supportato dal tuo firewall, nonostante non esista alcun controllo di revisione o gestione del ciclo di vita sui documenti.
  • Snippet di progettazione: Ti consentono di salvare qualsiasi selezione di circuiti schematici o di layout da riutilizzare altrove. Puoi avere un numero illimitato di directory Snippet su un server o su un computer client. Mantieni gli Snippet di progettazione sul server affinché tutti possano utilizzarli, oppure rendi il tuo IP privato.
  • Copia e incolla: Puoi ugualmente utilizzare la funzione copia e incolla standard, così da ricreare il circuito in base alle tue esigenze.

Altium Designer® ti offre la possibilità di accedere ai contenuti di progettazione archiviati esternamente e ricompilarli per lavorare all'interno del tuo progetto. Ciò ti consentirà sia di fare riferimento ai dati in remoto oppure di mantenere tutti i tuoi dati localmente all'interno del progetto. La notizia migliore è che tutte queste funzionalità sono incluse al centro del sistema operativo di Altium Designer®.

Altium Designer® è un sistema avanzato di software di progettazione PCB, creato per rendere più agevole e produttivo il nostro mestiere come progettisti PCB. Se sei stanco di avere a che fare con software che ti costringono ad inutili passaggi ed operazioni per il riutilizzo dei circuiti di progetto, guarda ciò che Altium Designer® ha da offrirti.

Desideri saperne di più su come Altium® possa aiutarti a creare un PCB compatibile con la Progettazione per la producibilità (DFM)? Parlane con un esperto Altium®.

About Author

About Author

Strumenti di progettazione PCB per la progettazione elettronica e DFM. Informazioni per i leader EDA.

most recent articles

Back to Home