Free Trial

Scarica una prova gratuita per scoprire quale software Altium si adatta meglio alle tue esigenze

Come acquistare

Contatta l'ufficio vendite locale per iniziare a migliorare il tuo ambiente di progettazione

Download

Scarica le ultime novità in materia di progettazione PCB e software EDA

  • PCB DESIGN SOFTWARE
  • Altium Designer

    Ambiente di progettazione completo per Schematici e Layout

  • CircuitStudio

    Tool di progettazione PCB professionale – Entry Level

  • CircuitMaker

    Strumento di progettazione PCB basato sulla Community

  • NEXUS

    Strumento ideale per la progettazione PCB in Team

  • CLOUD PLATFORM
  • Altium 365

    Connecting PCB Design to the Manufacturing Floor

  • COMPONENT MANAGEMENT
  • Altium Concord Pro

    Soluzione completa per la gestione delle librerie (Library Management)

  • Octopart

    Vasto database di componenti, facile da usare.

  • PRODUCT EXTENSIONS
  • PDN Analyzer

    Natural and Effortless Power Distribution Network Analysis

  • Vedi tutte le estensioni
  • EMBEDDED
  • Tasking

    Tecnologia di fama mondiale per lo sviluppo di sistemi Embedded

  • TRAININGS
  • Live Courses

    Scopri le migliori tecniche grazie alla formazione didattica disponibile worldwide

  • Corsi On-Demand

    Ottieni una conoscenza completa comodamente da casa o dall’ufficio

  • ONLINE VIEWER
  • Altium 365 Viewer

    View & Share electronic designs in your browser

  • Altium Designer 20

    Lo strumento di progettazione, per uso progfessionale, pià potente, moderno e facile da utilizzare

    ALTIUMLIVE

    Annual PCB Design Summit

    • Forum

      Dove utenti Altium ed appassionati del settore possono interagire tra loro

    • Blog

      Il nostro blog sugli argomenti che riteniamo più interessanti e che speriamo interessino anche a voi

    • Idee

      Invia le tue idee e vota le nuove funzionalità che vorresti vedere introdotte in Altium

    • Bug Crunch

      Aiutaci a migliorare il software inviando bug e votanto i topic che ritieni più importanti

    • Wall

      Una serie di eventi Altium Live che puoi seguire partecipando o iscrivendoti.

    • Beta Programm

      Informati su come partecipare al nostro Beta Programm ed accedi per primo a tutti i nuovi strumenti Altium

    Tutte le risorse

    Esamina il contenuto più recente dai post di blog ai social media e white paper tecnici riuniti insieme per la tua comodità

    Download

    Dai un'occhiata a quali opzioni di download sono disponibili per soddisfare al meglio le tue esigenze

    Come acquistare

    Contatta l'ufficio vendite locale per iniziare a migliorare il tuo ambiente di progettazione

    • Formazione & Eventi

      Guarda il programma e registrati agli eventi di formazione a livello mondiale ed online

    • Contenuto della progettazione

      Sfoglia la nostra vasta libreria di contenuti di progetto gratuitamente, compresi i componenti, i modelli e i progetti di riferimento

    • Webinar

      Partecipa a un webinar dal vivo online o ottieni accesso immediato alla nostra serie dei webinar su richiesta

    • Supporto

      Ottieni le risposte alle tue domande con la nostra varietà di opzioni self-service e assistenza diretta

    • Documenti tecnici

      Rimani aggiornato sulle ultime tendenze della tecnologia e del settore, con la nostra collezione completa di white paper tecnici.

    Integrità strutturale e difficoltà nel progetto di circuiti PCB rigido-flessibili

    Alexsander Tamari
    |  August 7, 2017

    Rigid flex circuit board up close

    Grazie alla tecnologia rigido-flessibile siamo in grado di racchiudere più componenti, in uno spazio ancora più piccolo, di quanto fosse possibile fare in passato. Oltre a questo i modelli rigido-flessibili offrono un netto vantaggio rispetto ai modelli rigidi in termini di peso e affidabilità. Potrei scrivere un intero blog sui vantaggi del rigido-flessibile ma lo farò un’altra volta. Il rigido-flessibile è ottimo, ma ci sono alcune cose di cui bisogna essere consapevoli quando lo si utilizza. Quello su cui vorrei soffermarmi in questo articolo sono le difficoltà di instradamento sui progetti rigido-flessibili. Se volete ulteriori informazioni sulle altre problematiche vi invito a leggere attentamente la nostra guida a riguardo.

    Progettare la zona flessibile

    Quando si affronta il problema dell’instradamento della zona flessibile del vostro progetto PCB ci sono vari fattori da tenere in considerazione. Ovviamente, la differenza principale tra la progettazione di un modello flessibile e quella di uno rigido è che la parte flessibile può essere in movimento.

    In particolare i circuiti flessibili hanno requisiti di piegatura che rientrano in tre categorie principali, come definito dalla normativa IPC 2223C Design Standard for Flex Printed Boards. Ognuna di queste categorie ha propri requisiti e limiti.

    • Flessione durante l’Installazione

    • Flessione Dinamica

    • Flessione Singola

    Ognuna di queste categorie ha una specifica minima di flessione e flessione rigido-flessibile, che viene calcolata come fattore di deformazione del rame sottoposto a sollecitazione, come multiplo dello spessore della flessione finita e come numero di strati.

    Questo significa che non sussistono solo considerazioni elettriche, ma anche fisiche. Infatti ci si deve preoccupare anche della deformazione del rame in relazione alla rottura e allo strappo, il che limita ulteriormente ciò che si può e non si può fare.

    Ad esempio, si possono avere parecchie VIA (connessioni elettriche tra gli strati) ma non è consigliabile posizionarle vicino alle zone dove si verificano le flessioni a causa delle sollecitazioni che esse impongono al conduttore. Inoltre, per lo stesso motivo, dovrete collegare le VIA utilizzando i teardrop.

    Quando si tratta di cambiare la larghezza è necessario farlo gradualmente, mai bruscamente. Ogni volta che si ha una pista che entra in un pad, in particolare quando esiste una fila di essi allineati, come in un terminatore di circuito flessibile (mostrato sotto), si crea un punto debole dove il rame è soggetto ad affaticamento nel tempo. A meno che non si applichi un rinforzo o non sia prevista una sola piega, è vivamente sconsigliato assottigliare i pad.

    Assottigliamento dei bordi per incrementare la resistenza

    Quando si lavora con circuiti flessibili è necessario pensare a come ridurre le sollecitazioni nelle aree di piegatura. Per poter alleviare i punti di pressione si consiglia di distribuire le piste in modo uniforme su tutta la scheda. Inoltre, l'aggiunta di ampi connettori vicino alle parti esterne della vostra scheda flessibile fornisce maggiore forza alla scheda stessa evitando possibili strappi.

    Piste di rame poste una sopra l’altra (sopra) e alternate verticalmente (sotto)

    Se avete bisogno di realizzare un instradamento flessibile su due lati assicuratevi di alternare le vostre piste invece di disporle una sopra l'altra. Questo vi aiuterà a ridurre la tensione nel vostro circuito permettendovi di avere un prodotto più affidabile.

    L'argomento del design rigido-flessibile è molto ampio e ci sarebbero molte altre cose da tenere in considerazione, tuttavia, se dovessi riassumere il concetto in una sola frase, questa sarebbe: "Piegatela, non rompetela". Per scoprire di più sulle problematiche legate alla creazione di un circuito rigido-flessibile date un'occhiata a questo documento tecnico gratuito sul superamento delle difficoltà durante la progettazione di circuiti PCB rigido-flessibili.

     

    About Author

    About Author

    Alexsander è entrato a far parte di Altium come Ingegnere tecnico di marketing, portando anni di esperienza al team. La sua passione per la progettazione elettronica, unita alla sua esperienza pratica, fornisce una prospettiva unica ad Altium. Alexsander si è laureato presso la UCSD, una delle 20 migliori università del mondo, dove ha conseguito una laurea in Ingegneria elettrica.v

    most recent articles

    Back to Home