L'impatto positivo della visibilità della catena di approvvigionamento sul design orientato al costo

Lena Weglarz
|  Creato: luglio 13, 2022  |  Aggiornato: marzo 28, 2024
L'impatto positivo della visibilità della catena di approvvigionamento sul design orientato al costo - Foto di copertina

Immagina un mondo in cui ogni decisione di progettazione che prendi sia conveniente fin dall'inizio. Questa è la promessa dell'integrazione della visibilità della catena di approvvigionamento nell'approccio design-to-cost nell'ingegneria. Aumentando la trasparenza degli approvvigionamenti, puoi sviluppare prodotti migliori più velocemente e allinearti perfettamente con i vincoli di budget fin dall'inizio. Ecco perché.

Guida al Design to Cost nell'ingegneria

Cos'è l'approccio Design-to-Cost?

Design to Cost (DtC) è una strategia di gestione che si basa sulla progettazione e l'ingegnerizzazione di prodotti per soddisfare obiettivi di costo specifici. Questo approccio garantisce che il prodotto finale soddisfi i requisiti tecnici e di prestazione ma si allinei anche con vincoli di costo predeterminati.

Il Design to Cost integra la gestione dei costi in ogni aspetto del processo di progettazione e sviluppo. L'obiettivo principale è raggiungere il costo più basso possibile mantenendo la qualità e la funzionalità del prodotto. Questa strategia prevede la definizione di obiettivi di costo all'inizio della fase di progettazione e l'allineamento continuo delle decisioni di progettazione con questi obiettivi. Comprende la selezione dei materiali, i processi di produzione, la complessità del design e la scelta di fornitori e componenti.

Il principio è semplice: progettare tenendo in mente il costo fin dall'inizio, non come un pensiero secondario. Perché?

L'importanza delle considerazioni sui costi durante la fase di progettazione

Le decisioni prese all'inizio del processo di progettazione impegnano una parte significativa del costo futuro di un prodotto. Infatti, l'80% del costo di produzione e delle prestazioni di un prodotto è definito nei primi 20% del ciclo di progettazione.

Considerare i costi iniziali aiuta a identificare alternative più economiche ed evitare costose riprogettazioni nelle fasi successive. In media, le successive modifiche possono portare a spese di circa 44.000 dollari ciascuna

Grafico sulla progettazione orientata al costo

Comprendere questi fattori è essenziale per una strategia di approvvigionamento efficace e per mantenere la sostenibilità finanziaria del progetto al fine di creare prodotti competitivi sul mercato e orientati al valore. Anche se può sembrare semplice, non è privo di sfide.

Sfide nel rispettare i vincoli di budget

Gli ingegneri spesso si trovano di fronte a dilemmi in cui la scelta di componenti a basso costo potrebbe portare a compromessi sulla qualità o sulla durabilità del prodotto. Questo equilibrio tra convenienza e prestazioni è una lotta ricorrente nella fase di progettazione.

C'è anche la sfida dei prezzi di mercato dei componenti che cambiano rapidamente, i quali possono rapidamente rendere obsoleto un budget ben pianificato. A volte, un componente critico può essere marcato con un prezzo da 20 a 50 volte superiore rispetto al prezzo di listino standard al momento della produzione.

Un altro ostacolo significativo è l'evoluzione del panorama tecnologico. Con rapidi progressi nella tecnologia, i progettisti devono costantemente bilanciare l'utilizzo della tecnologia all'avanguardia e il mantenimento dei costi sotto controllo.

La pressione per accorciare il tempo di immissione sul mercato aggiunge un altro strato di complessità. I team di progettazione elettronica si trovano di fronte alla sfida imponente di soddisfare requisiti di tempo di immissione sul mercato sempre più brevi e obiettivi di costo in mercati globali rapidamente fluttuanti. Questa urgenza spesso richiede una presa di decisioni rapida, che può essere in contrasto con valutazioni approfondite dei costi e valutazioni dei rischi.

Anche se i costi vengono presi in considerazione, la loro raccolta non è automatizzata. Tipicamente, qualcuno del team deve inserire i dati in un foglio di calcolo Excel per ogni componente. Fare affidamento su processi manuali è soggetto a errori e inefficienze. Questo approccio spesso trascura fattori critici come i tempi di consegna, i prezzi per volume e la logistica, che sono essenziali per una valutazione accurata dei costi.

Uno studio di Forrester ha rivelato conclusioni simili. Le organizzazioni nel gruppo di ricerca mancavano della necessaria trasparenza nei loro sistemi e processi di approvvigionamento per creare stime BOM accurate all'inizio dei cicli di progettazione. Man mano che questi progetti progredirono, divennero evidenti le fluttuazioni nella disponibilità e nei prezzi dei componenti, guidate dalla dinamica del mercato e dalla domanda.

Di conseguenza, quando i team raggiungevano la fase di assemblaggio del PCB, la necessità di cercare componenti alternativi diventava un compito che richiedeva molto tempo. Se un componente critico non era più disponibile e le alternative erano incompatibili con il design originale, il lavoro di riprogettazione avrebbe richiesto all'organizzazione di scartare il prototipo iniziale, il che avrebbe comportato per l'organizzazione i costi dei materiali inizialmente previsti e il tempo.

La soluzione? Una visibilità completa della catena di approvvigionamento (SCV) che permette ai team di accedere ai dati della catena di approvvigionamento in tempo reale e valutare le scelte di progettazione tenendo conto degli obiettivi di costo.

Il ruolo della visibilità della catena di approvvigionamento

La visibilità della catena di approvvigionamento è la capacità di tracciare prodotti, componenti e materiali mentre si spostano dai fornitori al cliente finale. Questa visibilità comprende:

  • Trasparenza dei dati: visibilità completa sulla disponibilità e il movimento di materie prime e componenti.
  • Integrazione dei fornitori: integrazione senza sforzo delle informazioni dei fornitori nel ciclo di vita dello sviluppo del prodotto.
  • Monitoraggio della produzione: tracciamento in tempo reale dei processi e delle capacità produttive.
  • Controllo della logistica: approfondimenti dettagliati sulla distribuzione, inclusi i tempi di spedizione e i livelli di inventario.
  • Intelligenza di mercato: consapevolezza delle tendenze e delle esigenze dei clienti che influenzano il design del prodotto e le necessità di approvvigionamento.

La disponibilità di dati in tempo reale ha un impatto profondo sul processo decisionale. Permette ai team di ingegneria e di approvvigionamento di:

  • Anticipare problemi di fornitura, identificando in anticipo potenziali carenze o ritardi.
  • Ottimizzare la gestione dell'inventario, bilanciando i livelli di stock per evitare sovrapproduzioni o esaurimenti.
  • Migliorare l'efficienza del design, adattando rapidamente i progetti in base ai componenti e ai materiali disponibili.
  • Accelerare il tempo di immissione sul mercato, senza sacrificare qualità e prestazioni.
  • Ridurre i costi, evitando le implicazioni finanziarie di cambiamenti dell'ultimo minuto o ritardi.

E questo ultimo punto ci riporta a convalidare la nostra tesi iniziale, ovvero come una maggiore visibilità della catena di approvvigionamento supporti le strategie di progettazione in funzione del costo.

Come la visibilità della catena di approvvigionamento incide sui costi di progettazione elettronica

Innanzitutto, la trasparenza nella catena di approvvigionamento rende il team continuamente consapevole delle implicazioni di costo associate alle loro decisioni sui componenti. Avere accesso in tempo reale alla disponibilità e ai prezzi dei componenti consente agli ingegneri di scegliere componenti economicamente vantaggiosi rispettando i vincoli di budget fin dall'inizio del processo di progettazione. Selezionare parti facilmente disponibili riduce il rischio di ritardi nel progetto e le relative ripercussioni finanziarie.

L'accesso a dati dettagliati sui componenti, inclusi metriche di qualità e stato di conformità, garantisce ulteriormente che i progetti rispettino gli standard e le normative del settore, evitando costose riprogettazioni o ritardi legati alla conformità.

In secondo luogo, la trasparenza della catena di approvvigionamento favorisce una gestione proattiva del rischio, identificando potenziali problemi come l'obsolescenza dei pezzi, lunghi tempi di consegna o improvvisi aumenti di prezzo. L'identificazione precoce di questi rischi consente agli ingegneri e ai team di approvvigionamento di prendere decisioni strategiche, come la selezione di parti alternative o l'aggiustamento delle specifiche di progettazione, per evitare costosi blocchi di produzione.

Ultimo ma non meno importante, con SCV, gli ingegneri e i team di approvvigionamento possono sincronizzare i loro sforzi per ordinare le quantità esatte necessarie, minimizzando l'inventario in eccesso e i relativi costi di mantenimento.

Ma come implementare questo livello di collaborazione e precisione dei dati in tutta la catena di approvvigionamento elettronico?

Strumenti moderni per l'integrazione della catena di approvvigionamento

Soluzioni avanzate come piattaforme basate su cloud, IoT e integrazioni AI giocano un ruolo cruciale in questo contesto. Migliorano la trasparenza degli approvvigionamenti e cambiano fondamentalmente la relazione tra la gestione della catena di approvvigionamento e i processi di progettazione ingegneristica.

In passato, queste operazioni erano in gran parte isolate. Ora, sono sempre più interdipendenti, con le informazioni della catena di approvvigionamento che influenzano direttamente le decisioni di progettazione.

Altium 365 BOM Portal è solo un esempio di questa simbiosi. Integra dati della catena di fornitura in tempo reale nel processo di progettazione elettronica. Le integrazioni disponibili con i migliori fornitori di dati del settore come Octopart, IHS Markit, SiliconExpert e Z2Data (prossimamente disponibile) forniscono ulteriori livelli di approfondimento. Il Portale BOM consente una gestione efficiente del BOM, offrendo arricchimento automatico dei dati, miglioramento della mitigazione dei rischi e una biblioteca di componenti e tracciabilità completa. La capacità di segnalare componenti per problemi di disponibilità o fluttuazioni di prezzo aiuta a sviluppare stime più precise, riducendo la quantità di lavoro sprecato e i costi associati alle serie di prototipi di PCB.

Ma guardiamo ai numeri reali. Quanto si può risparmiare grazie a una maggiore visibilità della catena di approvvigionamento?

A quanto ammonta il valore aggiunto della visibilità della catena di approvvigionamento?

Per le organizzazioni analizzate nello Studio di Forrester, l'implementazione di Altium 365 ha portato a risparmi sui costi pari a $199,301 (valore attuale su tre anni). Attribuiti esclusivamente all'aumento della trasparenza negli acquisti!

Per enfatizzare ulteriormente questo valore, un responsabile hardware di un'azienda manifatturiera nel settore della difesa e della sicurezza ha fornito un esempio pratico di questo vantaggio finanziario. La loro organizzazione è riuscita ad accelerare i cicli di produzione di tre mesi. Questa accelerazione è stata attribuita alla riduzione dei problemi con i componenti del design.

Citazione del Responsabile Hardware nel Settore Difesa e Sicurezza

Scopri di più sui servizi relativi alla visibilità della catena di approvvigionamento di Altium

Quindi, sei pronto a progettare tenendo conto dei costi con una maggiore visibilità della catena di approvvigionamento? Se sì, guarda il webinar su Altium 365 BOM Portal e scopri di più su come colmare il divario tra approvvigionamento e ingegneria. Scopri come sfruttare appieno il potenziale della gestione integrata della catena di approvvigionamento!

Sull'Autore

Sull'Autore

Lena Węglarz is a dynamic and engaging content creator and storyteller, known for her  commitment to clarity and the 'write-like-you-talk' rule. She joined Altium in 2023, and since then she’s been the driving force behind Altium 365 content, letting the community know where the  world designs electronics. Her work stands out for its ability to make complex technical concepts accessible and relatable. Collaborating closely with engineers, Lena integrates their insights and perspectives into the narratives, bridging the gap between engineers' technical expertise and  the broader community. She fosters a deeper understanding and appreciation of the intricacies  of electronic design.

Risorse correlate

Documentazione Tecnica Correlata

Tornare alla Pagina Iniziale
Thank you, you are now subscribed to updates.