Free Trial

Scarica una prova gratuita per scoprire quale software Altium si adatta meglio alle tue esigenze

Come acquistare

Contatta l'ufficio vendite locale per iniziare a migliorare il tuo ambiente di progettazione

Download

Scarica le ultime novità in materia di progettazione PCB e software EDA

  • PCB DESIGN SOFTWARE
  • Altium Designer

    Ambiente di progettazione completo per Schematici e Layout

  • CircuitStudio

    Tool di progettazione PCB professionale – Entry Level

  • CircuitMaker

    Strumento di progettazione PCB basato sulla Community

  • NEXUS

    Strumento ideale per la progettazione PCB in Team

  • CLOUD PLATFORM
  • Altium 365

    Connecting PCB Design to the Manufacturing Floor

  • COMPONENT MANAGEMENT
  • Altium Concord Pro

    Soluzione completa per la gestione delle librerie (Library Management)

  • Octopart

    Vasto database di componenti, facile da usare.

  • PRODUCT EXTENSIONS
  • PDN Analyzer

    Natural and Effortless Power Distribution Network Analysis

  • Vedi tutte le estensioni
  • EMBEDDED
  • Tasking

    Tecnologia di fama mondiale per lo sviluppo di sistemi Embedded

  • TRAININGS
  • Live Courses

    Scopri le migliori tecniche grazie alla formazione didattica disponibile worldwide

  • Corsi On-Demand

    Ottieni una conoscenza completa comodamente da casa o dall’ufficio

  • ONLINE VIEWER
  • Altium 365 Viewer

    View & Share electronic designs in your browser

  • Altium Designer 20

    Lo strumento di progettazione, per uso progfessionale, pià potente, moderno e facile da utilizzare

    ALTIUMLIVE

    Annual PCB Design Summit

    • Forum

      Dove utenti Altium ed appassionati del settore possono interagire tra loro

    • Blog

      Il nostro blog sugli argomenti che riteniamo più interessanti e che speriamo interessino anche a voi

    • Idee

      Invia le tue idee e vota le nuove funzionalità che vorresti vedere introdotte in Altium

    • Bug Crunch

      Aiutaci a migliorare il software inviando bug e votanto i topic che ritieni più importanti

    • Wall

      Una serie di eventi Altium Live che puoi seguire partecipando o iscrivendoti.

    • Beta Programm

      Informati su come partecipare al nostro Beta Programm ed accedi per primo a tutti i nuovi strumenti Altium

    Tutte le risorse

    Esamina il contenuto più recente dai post di blog ai social media e white paper tecnici riuniti insieme per la tua comodità

    Download

    Dai un'occhiata a quali opzioni di download sono disponibili per soddisfare al meglio le tue esigenze

    Come acquistare

    Contatta l'ufficio vendite locale per iniziare a migliorare il tuo ambiente di progettazione

    • Formazione & Eventi

      Guarda il programma e registrati agli eventi di formazione a livello mondiale ed online

    • Contenuto della progettazione

      Sfoglia la nostra vasta libreria di contenuti di progetto gratuitamente, compresi i componenti, i modelli e i progetti di riferimento

    • Webinar

      Partecipa a un webinar dal vivo online o ottieni accesso immediato alla nostra serie dei webinar su richiesta

    • Supporto

      Ottieni le risposte alle tue domande con la nostra varietà di opzioni self-service e assistenza diretta

    • Documenti tecnici

      Rimani aggiornato sulle ultime tendenze della tecnologia e del settore, con la nostra collezione completa di white paper tecnici.

    Introduzione alla Compatibilita' Elettromagnetica Parte Prima

    William Thorossian
    |  September 14, 2020
    Introduzione alla Compatibilita' Elettromagnetica Parte Prima

    Spesso leggendo la stampa, veniamo a conoscenza di incidenti disastrosi: aerei che esplodono poco dopo il decollo; apparecchiature salvavita ospedaliere che interrompono spontaneamente il loro funzionamento; valvole di controllo delle turbine di centrali nucleari che presentano malfunzionamenti ad intermittenza; disturbi durante le comunicazioni radio che impediscono di chiedere soccorsi; etc. Ognuno di questi eventi può riguardare problemi di compatibilità elettromagnetica. Ma cosa è la compatibilità elettromagnetica?

    La compatibilità elettromagnetica (abbreviata nella sigla Inglese Electromagnetic Compatibility o EMC) rappresenta uno stato che contraddistingue tutti quei dispositivi di un sistema che sono in grado di funzionare senza provocare errori o malfunzionamenti nel loro ambiente elettromagnetico di lavoro.

    INCIDENTI DOVUTI ALL’ “EMI”

    Le interferenze elettromagnetiche (acronimo di EMI, Electromagnetic Interference) possono creare gravi incidenti se superano soglie di energia fuori standard. Di seguito riporto una carrellata non esaustiva di storici incidenti e studi scientifici che vedono come attore principale questo annoso problema.

    • Chi ha la mia età si ricorderà l’incidente del volo di linea della Trans World Airlines da New York a Roma, con scalo a Parigi del 17 luglio 1996. Dodici minuti dopo il decollo dall'Aeroporto internazionale John F. Kennedy di New York, il Boeing 747-131 che operava il volo, esplose e precipitò nell'Oceano Atlantico al largo di East Moriches, New York, uccidendo tutte le 230 persone a bordo. Dopo una lunga indagine che ha comportato il recupero e la ricostruzione di parti importanti del velivolo, si concluse che la causa più probabile dell'esplosione fu provocata da una scintilla nel serbatoio del carburante dell'ala centrale che diede fuoco alla miscela aria/carburante. Questa scintilla fu probabilmente il risultato diretto di un grande transitorio di tensione, forse della linea elettrica o di una scarica elettrostatica.
    • Nel 2007, i risultati di uno studio condotto da ricercatori dell'Università di Amsterdam hanno documentato quasi 50 incidenti causati da interferenze elettromagnetiche dovute all'uso di telefoni cellulari negli ospedali, classificandone il 75 per cento come significativi o pericolosi (“Interference by new-generation mobile phones on critical care medical equipment”; pubblicazione del 06 settembre 2007, Article number: R98-2007https://ccforum.biomedcentral.com/articles/10.1186/cc6115 ).
    • Un altro studio, pubblicato nel 2008 da ricercatori sempre di Amsterdam, ha dimostrato che le interferenze elettromagnetiche provenienti da dispositivi RFID possono potenzialmente causare il malfunzionamento di apparecchiature mediche per l'assistenza sanitaria critica (“Electromagnetic interference from radio frequency identification inducing potentially hazardous incidents in critical care medical equipment”; documento 10.1001/jama.299.24.2884; https://jamanetwork.com/journals/jama/fullarticle/182113 ).
    • L'incidente a Nine Mile, il reattore nucleare che si trova a Scriba, New York, sul lago Ontario, del 13 agosto 1991 alle ore 5:48 del mattino, si manifestò con un problema elettrico in uno dei tre trasformatori principali del reattore. Dalle preliminari indagini tecniche condotte, sembra che questo trasformatore inviò una fluttuazione di tensione nell'impianto, non solo interrompendo l'alimentazione principale agli strumenti della sala di controllo, ma anche mettendo fuori uso due sistemi di backup, provocando l’oscuramento del "computer di processo", che era preposto alla registrazione di tutte le principali variazioni di velocità della pompa, la posizione della valvola e altre importanti funzionalità dell'impianto. Le successive conclusioni rilasciate dagli investigatori mostrarono che l'interruzione di corrente che causò la perdita di controllo sull'acqua di alimentazione del nucleo, furono causate dalle interferenze generate dai telefoni senza fili usate dai lavoratori della centrale.
    • Il Roosevelt Island Tramway è un tram aereo che si trova a New York City che attraversa l'East River collegando Roosevelt Island all' Upper East Side di Manhattan. Roosevelt Island fu collegata a Manhattan da una linea di tram aerei che, dalla sua apertura nel 1909, attraversava il Queensboro Bridge. Il 18 aprile 2006, alle 17:22 circa, i due tram rimasero bloccati sull'East River per sette ore a causa di problemi meccanici, intrappolando 69 persone. Alle 22.55 furono inviate alle funivie bloccate, dei cestini di salvataggio in grado di contenere fino a 15 persone, cercando di mettere in salvo prima bambini e anziani. Ogni salvataggio durò circa 20 minuti. Tutti i passeggeri del Roosevelt Island Tramway furono salvati il 19 aprile alle 2:55 circa, mentre quelli del tram di Manhattan si misero in salvo non prima delle 4:07 del mattino. L'incidente dell'aprile 2006 era il secondo in otto mesi. Il 2 settembre 2005, più di 80 persone rimasero intrappolate sul tram per oltre 90 minuti. Dopo quell'incidente, gli ispettori citarono la società di gestione del Roosevelt Island Tramway per non aver previsto un motore di backup che funzionasse a gasolio. Il Dipartimento del lavoro di Stato decretò che il sistema non aveva superato l'ispezione elettrica e non poteva funzionare quando si verificò il blackout del 18 aprile. Il tram sospese le operazioni dopo l'incidente dell'aprile 2006, riaprendo il 1° settembre 2006. I sistemi elettrici di riserva del tram furono poi rinnovati e in caso di emergenza, ogni cabina fu dotata di coperte, acqua, cibo e un bagno. Inoltre tutti gli addetti sono stati successivamente dotati di cellulari e radio trasmittenti da usarsi in caso di emergenza.

    Quella riportata è solo una piccola lista di incidenti e casi studio, ma purtroppo non si tratta di rari casi isolati. I problemi di compatibilità elettromagnetica causano ogni anno molti morti e miliardi di dollari di mancato guadagno. L'ultimo decennio ha visto un aumento esponenziale del numero e della gravità dei problemi di compatibilità elettromagnetica, principalmente dovuti alla proliferazione di dispositivi controllati da microprocessori, circuiti ad alta frequenza e trasmettitori a bassa potenza.

    GLI ELEMENTI CHE ENTRANO IN GIOCO NELLA EMC

    Ci sono tre elementi essenziali che devono essere considerati nello studio di un problema EMC, come illustrato nella Figura 1.

    Figura 1 - I tre elementi essenziali di un problema EMC.

    Come è possibile vedere, innanzitutto ci deve essere una fonte di energia elettromagnetica, un recettore (o vittima) che a causa della sorgente, non può funzionare correttamente, e un percorso che accoppia l'energia dalla fonte al recettore. Benché non è sempre facile identificarli, è condizione necessaria e sufficiente che ognuno di questi tre elementi sia sempre presente. I problemi di compatibilità elettromagnetica sono generalmente risolti identificando almeno due di questi elementi ed eliminando (o attenuando) almeno uno di essi.

    About Author

    About Author

    William Thorossian è un Electrical Engineering con più di 30 anni di esperienza professionale nel campo della progettazione elettronica RF e digitale. Ha iniziato maturando esperienze tecniche nel campo del broadcasting televisivo e della progettazione di sistemi di trasmissione audio e video, proseguendo poi i suoi studi e l’attività lavorativa nello sviluppo e misura di circuiti radio-elettronici nel campo di frequenze dalle HF fino alle microonde. Ha lavorando diversi anni nell'industria come ingegnere progettista di circuiti microelettronici per sintonizzatori TV analogici e nello standard DVB digitale, acquisendo esperienza come Project Manager e come auditor nello standard ISO 9000.Da 19 anni lavora nel campo della ricerca scientifica, coprendo incarichi di responsabile nello sviluppo di prototipi in svariati progetti.La sua principale passione è quella della divulgazione della conoscenza nei campi in cui ha maturato i suoi studi e la sua esperienza, soprattutto in quella della prototipazione di circuiti e lo sviluppo di PCB sia in campo professionale che hobbistico.

    most recent articles

    Back to Home