Free Trial

Scarica una prova gratuita per scoprire quale software Altium si adatta meglio alle tue esigenze

Come acquistare

Contatta l'ufficio vendite locale per iniziare a migliorare il tuo ambiente di progettazione

Download

Scarica le ultime novità in materia di progettazione PCB e software EDA

  • PCB DESIGN SOFTWARE
  • Altium Designer

    Ambiente di progettazione completo per Schematici e Layout

  • CircuitStudio

    Tool di progettazione PCB professionale – Entry Level

  • CircuitMaker

    Strumento di progettazione PCB basato sulla Community

  • NEXUS

    Strumento ideale per la progettazione PCB in Team

  • CLOUD PLATFORM
  • Altium 365

    Connecting PCB Design to the Manufacturing Floor

  • COMPONENT MANAGEMENT
  • Altium Concord Pro

    Soluzione completa per la gestione delle librerie (Library Management)

  • Octopart

    Vasto database di componenti, facile da usare.

  • PRODUCT EXTENSIONS
  • PDN Analyzer

    Natural and Effortless Power Distribution Network Analysis

  • Vedi tutte le estensioni
  • EMBEDDED
  • Tasking

    Tecnologia di fama mondiale per lo sviluppo di sistemi Embedded

  • TRAININGS
  • Live Courses

    Scopri le migliori tecniche grazie alla formazione didattica disponibile worldwide

  • Corsi On-Demand

    Ottieni una conoscenza completa comodamente da casa o dall’ufficio

  • ONLINE VIEWER
  • Altium 365 Viewer

    View & Share electronic designs in your browser

  • Altium Designer 20

    Lo strumento di progettazione, per uso progfessionale, pià potente, moderno e facile da utilizzare

    ALTIUMLIVE

    Annual PCB Design Summit

    • Forum

      Dove utenti Altium ed appassionati del settore possono interagire tra loro

    • Blog

      Il nostro blog sugli argomenti che riteniamo più interessanti e che speriamo interessino anche a voi

    • Idee

      Invia le tue idee e vota le nuove funzionalità che vorresti vedere introdotte in Altium

    • Bug Crunch

      Aiutaci a migliorare il software inviando bug e votanto i topic che ritieni più importanti

    • Wall

      Una serie di eventi Altium Live che puoi seguire partecipando o iscrivendoti.

    • Beta Programm

      Informati su come partecipare al nostro Beta Programm ed accedi per primo a tutti i nuovi strumenti Altium

    Tutte le risorse

    Esamina il contenuto più recente dai post di blog ai social media e white paper tecnici riuniti insieme per la tua comodità

    Download

    Dai un'occhiata a quali opzioni di download sono disponibili per soddisfare al meglio le tue esigenze

    Come acquistare

    Contatta l'ufficio vendite locale per iniziare a migliorare il tuo ambiente di progettazione

    • Formazione & Eventi

      Guarda il programma e registrati agli eventi di formazione a livello mondiale ed online

    • Contenuto della progettazione

      Sfoglia la nostra vasta libreria di contenuti di progetto gratuitamente, compresi i componenti, i modelli e i progetti di riferimento

    • Webinar

      Partecipa a un webinar dal vivo online o ottieni accesso immediato alla nostra serie dei webinar su richiesta

    • Supporto

      Ottieni le risposte alle tue domande con la nostra varietà di opzioni self-service e assistenza diretta

    • Documenti tecnici

      Rimani aggiornato sulle ultime tendenze della tecnologia e del settore, con la nostra collezione completa di white paper tecnici.

    Come gestire efficientemente i tuoi componenti in Concord Pro

    Davide Lomazzi
    |  April 22, 2020
    Come gestire efficientemente i tuoi componenti in Concord Pro

    Quando ci si trova ad amministrare Concord Pro bisogna considerare quali sono le migliori opzioni disponibili per andare incontro alle nostre esigenze lavorative.

    E’ importante avere le idee chiare in partenza per evitare di dover cambiare le cose successivamente e ripetere il lavoro.

    In questo articolo verranno mostrati alcuni esempi di come si possono organizzare i componenti elettronici.

    I ruoli

    Uno dei vostri compiti principali come amministratore è la creazione degli account delle persone che andranno ad utilizzare Concord Pro.

    Per ogni account che create potete assegnare i ruoli e i privilegi che preferite.

    I ruoli potete crearli con diverse configurazioni: 

    1. La configurazione più semplice è quella di assegnare gli stessi privilegi per tutti gli utenti. In questo modo tutti gli account sono assegnati ad un singolo ruolo e tutti possono accedere a qualsiasi componente ed effettuare come aggiungere nuovi componenti o modificare componenti già esistenti.

    Questo metodo è solitamente usato quando il team è solitamente piccolo e non necessita di una struttura complessa.

    1. Quando si vuole dividere le responsabilità di un team è necessario creare più ruoli, per esempio alcuni users possono essere in carica della gestione dei componenti mentre altri utenti possono essere solamente usare i componenti.

    Questi sono alcuni dei ruoli più comuni:

    Amministratori, Design Team, Librarians, team per la documentazione.

    I ruoli di amministratore non possono essere cancellati. E’ inoltre consigliato creare un ruolo specifico per utenti che creano componenti e non usare a gli account di amministratori.

    1. Infine quando ci sono più teams si possono creare ruoli in base al team di appartenenza ad esempio:

    Amministratori, Design Team X, Design Team Y, Librarians X, Librarians Y, etc.

    Questa metodologia è molto potente perché successivamente sarà possibile stabile più librerie dove solo specifici team possono accedere. 

    Non sempre è necessario creare un sistema complesso, cercate di mantenere una struttura bilanciata in modo da avere un sistema performante e comodo da mantenere nel caso di cambiamenti nel vostro team.

    La Struttura a cartelle

    Per organizzare i vostri componenti andrete a creare una struttura a cartelle all’interno di Concord Pro.

    Ci sono principalmente due modi per organizzare una libreria di componenti:

    1. Organizzare una libreria in base al produttore
    2. Organizzare una libreria in base ai componenti

    Questo esempio illustra un modo per creare la vostra struttura:

    La struttura che decide di usare sarà alla base di tutti i componenti che si andranno a creare e modificare. Ad ogni cartella potete assegnare i ruoli che possono accedere alle informazioni e i ruoli che possono effettuare modifiche.

    Se scegliete una struttura in base al produttore si offre il vantaggio di limitare più facilmente determinati produttore per un determinato progetto e ridurrete la lista di componenti dello stesso tipo all’interno delle cartelle.

    Questa struttura può diventare abbastanza complicata da mantenere quando si hanno molti produttori e diventa più laborioso clonare componenti simili da altri produttore.

    Potete decidere se creare cartelle per footprints e simboli solo per determinati produttori come illustrato nell’esempio oppure usare cartelle comuni come per la struttura in base a componenti.

    La seconda opzione di struttura prevede la suddivisione in base al tipo di componenti. Usando questo metodo avrete il vantaggio di raggruppare tutti i componenti dello stesso tipo nella stessa cartella.

    Le vostre cartelle componenti possono avere molti componenti e in alcuni casi sarà necessario avere sottocartelle addizionali per una migliore suddivisione.

    La mia prima raccomandazione è di usare una struttura con le tipologie di componenti creati di default o in forma simile da Altium.

    Queste tipologie non sono legate a Concord Pro ma alla vostre impostazioni software di Altium presenti in Preferences => Data Management => Components Types quindi ogni utente può avere impostazioni differenti ma queste sono le categorie di default. 

    Va sottolineato che ci sono alcune funzioni come “New Component Request” legate a Concord Pro in Altium che fanno uso di queste categorie di componenti.

    La seconda raccomandazione per voi è quella di mantenere le stesse categorie per i simboli così come per i componenti. Se creerete una struttura a cartelle in modo da avere tutto il sistema uniforme riuscirete a gestire componenti più velocemente.

    Se siete incerti su come organizzare la vostra struttura, in base alla mia esperienza la seconda opzione la configurazione in base ai componenti è generalmente più gradita dai designers di schematici perché è più immediata.

    Crea i tuoi templates di componenti

    I template di componenti hanno lo scopo principale di uniformare i nomi dei parametri dei componenti e di stabilire quali parametri sono obbligatori. Questo evita che ci siano componenti con parametri tipo “Max T” e “Max Temperature” o semplicemente “Vmax” e “V max”.

    Non è sempre necessario avere templates ma se volete un sistema funzionante e preciso è fortemente consigliato. La pianificazione, l’organizzazione e la documentazione sono fasi molto importanti per la creazione di templates che vi consiglio di seguire.

    Durante la pianificazione dovreste decidere quali sono i parametri che vi servono per ogni tipologia di componente. Questi parametri possono essere necessari per la creazione di BOM oppure per i designer quando devono selezionare tra i diversi componenti. 

    Non esagerate con il numero di parametri altrimenti ad ogni componente potrete avere molti parametri vuoti e impiegare molto tempo per creare pochi componenti.

    Quando si creano i vari parametri è possibile specificare delle unità di misura come Volts o Ampers di default i parametri sono considerati come text ma questo può creare alcuni problemi quando si vuole ordinare i parametri perché’ verranno semplicemente ordinati in ordine alfabetico e non capendo il valore delle unità di misura.

    Create i vostri templates di componenti in una cartella separate in modo da avere i file non mescolati come avete fatto con i produttore o simboli e footprints.

    Infine ricordatevi di documentare i vostri templates in modo da paragonarli tra di loro e apportare necessarie modifiche se necessario prima di implementarli. Fate attenzione che ad ogni modifica di un templates già implementato può essere richiesta la revisione di tutti i componenti assegnati con esso.

    Potete assegnare templates a nuovi componenti o a componenti già esistenti ma il mio consiglio è quello di crearli appena possibile.

    Infine ci sono altre cose che dovrete andare a decidere, come organizzare i vostri footprints o se decide di salvare copie di Datasheet o altri files in Concord Pro. In ogni caso ora avete un’idea dei passi più importanti nella gestione di componenti in Concord Pro per creare un sistema efficiente per il vostro lavoro. Buon Lavoro.

    About Author

    About Author

    Davide è PCB Designer e Concord Pro Manager Certificato in CID.

    Durante il corso della sua cariera ha sviluppato diversi PCB nell'industria navale e automotive, dallo sviluppo iniziale di prototipi fino alla realizzazione su larga scala di prodotti finiti.

    Ha lavorato in molti paesi Europei tra cui Inghilterra, Svizzera, Germania e Austria.

    most recent articles

    Back to Home