Progettazione di una scheda circuitorigid flex e multischeda

David Marrakchi
|  Created: December 14, 2017  |  Updated: November 10, 2020

Download the PDF to keep learning offline

Altium Designer consente ai designer di sfruttare i vantaggi offerti dai circuiti flessibili e rigidi, dove i circuiti rigidi possono eseguire tutti o la maggior parte dei componenti, mentre gli strati del pcb flessibili agiscono come interconnessioni tra molteplici schede.

CARATTERISTICHE E VANTAGGI

  • Definire e gestire con facilità le progettazioni di schede rigid-flex
  • Visualizzare e verificare che il vostro PCB rigid flex e multischeda si pieghi e si inserisca accuratamente nel suo alloggiamento prima di inviarlo alla produzione per assicurarne l’idoneità
  • Comunicare l’intento di progettazione esatto con la generazione di videoclip 3D: notevole miglioramento dell’accuratezza dell’intento
  • Portare la progettazione a livello di sistema (multischeda) nello sviluppo di prodotti elettronici
  • Verificare connessioni, collisioni e idoneità degli alloggiamenti con l’editor di assemblaggio 3D multischeda per assicurare l’idoneità prima di procedere alla costruzione di qualsiasi hardware
  • Gestire con facilità i collegamenti di sistema multischeda

Progettazione di una scheda circuito rigid flex multischeda

Progettazione di una scheda circuito rigid flex multischeda

RIGID-FLEX E MULTISCHEDA

Un gran numero di progetti di progettazione di per schede di circuito rigid flexattuali sono tutto fuorché semplici; infatti richiedono schede multiple, maggiore connettività, meno spazio, maggiore densità, maggiore potenza e un time-to-market molto più rapido. La buona notizia è che, grazie agli avanzamenti nelle tecnologie EDA, i designer ora hanno accesso a soluzioni ottimizzate per risolvere queste sfide con progettazioni rigid-flex.

Inoltre, Altium Designer non limita la progettazione multischeda alle sole schede che sono permanentemente collegate (rigid-flex), ma porta tutto questo un passo avanti fornendovi una soluzione di progettazione del sistema completa. Ciò consente di affrontare le sfide associate ai PCB interconnessi riunendoli in modo da assicurare che siano collegati correttamente, senza collisioni, e inseriti all’interno dell’alloggiamento.

Rilevamento collisioni in un progetto di scheda circuito rigid flex

Uno dei punti di forza di Altium Designer 3D PCB Editor è la sua capacità di verificare le collisioni 3D. Non dovrete più chiedervi se potete posizionare un componente sotto un altro, se l’alloggiamento potrà inserirsi in maniera corretta e se alcuni componenti collideranno con aree non previste quando piegherete la vostra scheda rigid-flex. Mediante l’editor delle regole e dei vincoli del PCB, potete impostare le regole sullo spazio tra i componenti e avere la certezza di individuare potenziali collisioni. Con l’opzione di visualizzazione della distanza di violazione effettiva, potete visualizzare con chiarezza in 3D gli oggetti in violazione durante la lavorazione, nonché la distanza tra quegli oggetti.

Rilevamento di collisioni in 3D durante la lavorazione su una scheda di circuito rigid flex

Rilevamento di collisioni in 3D durante la lavorazione su una scheda di circuito rigid flex

Gruppo multischeda interconnesso

Con i circuiti stampati non isolati e spesso assemblati con altri circuiti stampati rigid flex, che sono quindi ospitati all’interno di un alloggiamento, Altium Designer ora supporta la creazione e la gestione di assemblaggi multischeda. Potete quindi definire la struttura logica (degli schematici) del sistema in uno schematico multischeda, con ogni blocco logico nello schematico multischeda che fa riferimento a una progettazione (PCB) fisica. Quindi la progettazione multischeda fisica è creata trasferendo la progettazione del sistema in una progettazione di assemblaggio multischeda. Ciò consente ai designer di verificare a livello di sistema in che modo i loro PCB “figli” sono collegati elettricamente e fisicamente pur mantenendo l’integrità della connettività dei pin e delle reti.

Altium Designer vi offre uno spazio di progettazione in cui potete unire molteplici schede rigid flex e multischede, e gli strumenti per gestire i collegamenti del sistema, risolvere i conflitti e aggiornare i progetti associati al sistema. Con l’editor di assemblaggio multischeda 3D all’avanguardia, potete richiedere la rotazione, l’allineamento e l’inserimento di schede separate una nell’altra. Inoltre, consente l’importazione e il posizionamento nell’assemblaggio di altre parti, incluse altre schede, altri assemblaggi o altri modelli MCAD in formato STEP.

Altium Designer introduce capacità di progettazione a livello di sistema nel processo di sviluppo di prodotti elettronici affinché i designer possano verificare se le reti sono state assegnate correttamente, i connettori sono stati orientati correttamente e le schede plug-in sono integrate correttamente e se tutte le schede collegate stanno all’interno dell’alloggiamento. Ciò contribuisce a ridurre al minimo i costosi errori nella fase finale di sviluppo del prodotto, come il costo di riprogettazione o i ritardi di mercato.

Gestione assemblaggio multischeda, simile a quello di una scheda di circuito rigid flex

Gestione assemblaggio multischeda, simile a quello di una scheda di circuito rigid flex

Gestione dei collegamenti multischeda

I progetti multischeda presentano strutture con documenti gerarchici che includono documenti sorgente (schematici e assemblaggi multischeda) e i sottoprogetti di PCB collegati ai moduli nella progettazione di sistemi schematici. Altium Designer stabilisce i collegamenti tra i moduli nello schematico, rappresentando in ultima analisi la connettività tra i connettori di progetto, i pin e le reti dei connettori nella progettazione del sistema complessiva. Una volta che il collegamento multischeda è stabilito, Altium Designer permette di gestire con facilità la complessità del collegamento di sistema nell’ambiente di modifica degli schematici multischeda attraverso la finestra di dialogo di gestione dei collegamenti. Questa finestra di dialogo elenca tutte le assegnazioni di reti/pin, raggruppate per i designatori di collegamenti parenti e per la tipologia (filo, diretto e via dicendo) e include l’ID di progettazione del sistema e il nome della rete, nonché i collegamenti da e a pin/rete. Fornisce ai designer funzioni aggiuntive che possono essere usate per modificare, controllare e aggiornare tale connettività durante lo sviluppo della progettazione del prodotto complessiva. Include inoltre la sezione di risoluzione dei conflitti che indicherebbe la presenza di conflitti sui collegamenti tra la progettazione del sistema multischeda attuale e i progetti sorgente (figli) durante l’aggiornamento di una progettazione.

Gestione dei collegamenti degli assemblaggi multischeda, comune anche nel design di un scheda circuito rigid flex

Gestione dei collegamenti degli assemblaggi multischeda, comune anche nel design di un scheda circuito rigid flex

Aree di una scheda circuito rigid-flex con angoli di curvatura

A prescindere che la vostra applicazione richieda un circuito che sia sottoposto a flessioni minime, frequenti o semplicemente un peso e uno spazio inferiori, Altium Designer permette di definire con facilità le forme della scheda di circuito e rigid-flex, il raggio e gli angoli di piegatura e lo stack degli strati nella regione di flessione. Con il movimento della scheda controllato con un angolo, un raggio e un indice di piegatura definibile per le regioni rigid-flex, potete simulare, con l’efficiente strumento NATIVE 3D, come e dove i vostri circuiti devono flettersi. Questa animazione a gamma completa può essere fornita sotto forma di video clip da condividere con il vostro produttore al fine di comunicare il vostro intento di progettazione esatto. La capacità di progettare schede rigid-flex, unita alla semplicità di definirle e gestirle, è ancora più critica nelle progettazioni che usano molteplici piegature per inserirsi in spazi ristretti, consentire il movimento frequente dei circuiti flessibili o utilizzare componenti di grandi dimensioni i cui spazi devono essere verificati.

Altium Designer vi permette di gestire le definizioni delle forme di schede rigid-flex specifiche, le informazioni sullo stackup degli strati, l’animazione della gamma di movimenti, la verifica dello stato di piegatura e i vincoli di instradamento della regione flessibile, dandovi la certezza che le vostre schede soddisferanno i requisiti dell’applicazione ed entreranno nei loro alloggiamenti meccanici senza il fardello in termini economici e temporali di un prototipo fisico.

Definizione semplice delle forme del retro di una scheda di circuito rigid flex

Definizione semplice delle forme del retro di una scheda di circuito rigid flex

Volete ottenere maggiori informazioni sulla progettazione di PCB rigid-flex e multischeda? Contattate il nostro team di assistenza o chiamate gratuitamente il numero 1-800-488-0681.

 

About Author

About Author

David currently serves as a Sr. Technical Marketing Engineer at Altium and is responsible for managing the development of technical marketing materials for all Altium products. He also works closely with our marketing, sales, and customer support teams to define product strategies including branding, positioning, and messaging. David brings over 15 years of experience in the EDA industry to our team, and he holds an MBA from Colorado State University and a B.S. in Electronics Engineering from Devry Technical Institute.

most recent articles

Back to Home