Migliorare il Successo della Catena di Approvvigionamento Attraverso la Gestione delle Distinte Base

Vincent Mazur
|  Creato: May 12, 2022  |  Aggiornato: May 13, 2022
Migliorare il successo della catena di approvvigionamento attraverso la gestione delle distinte base

Non è un segreto che quest'anno le carenze di componenti siano diventate più frequenti. In effetti, i paesi di tutto il mondo stanno perdendo miliardi in entrate a causa di problemi di approvvigionamento. Secondo EPSNews, "Nel 2021, c'è una così grave carenza di semiconduttori che l'industria automobilistica è destinata a perdere più di 100 miliardi di dollari in vendite perché non riesce ad ottenere chip".

La disponibilità, l'obsolescenza, la contraffazione dei prodotti e i rischi ambientali di non conformità continuano a crescere. Le grandi aziende stanno riscontrando una carenza di componenti necessari per la produzione. Di conseguenza, le piccole imprese con un accesso più limitato alle informazioni approfondite sulla catena di approvvigionamento in tempo reale troveranno ancora più difficile ottenere i componenti di cui hanno bisogno. Tutto ciò può portare a decisioni rischiose relative all'approvvigionamento, con conseguente acquisto di componenti contraffatti. Secondo l'Associazione dell'Industria dei semiconduttori, i costi dei componenti contraffatti producono perdite annue di fatturato stimate in 7,5 miliardi di dollari.

Le aziende continueranno a far fronte nel 2022 e oltre alle sfide riguardanti la catena di approvvigionamento. L'impatto dei ritardi di produzione può essere notevole se un pezzo non risulta disponibile. Così si verificano ritardi e i piani di vendita vengono bloccati. Può anche essere molto costoso e rischioso sostituire i componenti da più fonti. Fortunatamente, molte carenze possono essere evitate introducendo in anticipo pratiche relative alla catena di approvvigionamento.

BOM
I team di progettazione temono che arriverà il momento in cui sentiranno dire: "Non possiamo produrre il nostro prodotto perché non troviamo disponibilità relative al componente C17."

Tre modi per gestire i costi della distinta base

Da anni i progettisti elettronici affrontano i problemi riguardanti i componenti. Questi problemi si verificano quando sono necessarie sostituzioni di componenti, quando gli stessi esauriscono la loro disponibilità prima che i progetti possano essere completati, oppure quando si verificano altre complicazioni.  I problemi di approvvigionamento dei componenti possono causare ritardi imprevisti nella produzione, perdite di tempo e ulteriori stress da parte dei team di progettazione, che devono risolvere rapidamente sfide complesse.

Anche se alcune carenze sono inevitabili, molte possono essere superate con una percezione coerente e una pianificazione degli eventi.

1. Aumentare l'importanza della gestione delle distinte base

Tradizionalmente, la distinta base dei materiali (BOM) è stata un focus sul ciclo economico, con requisiti di approvvigionamento delegati all'acquisizione a seguito del completamento del progetto. Tuttavia, in questa nuova era in cui la disponibilità dei componenti è un fattore di progettazione fondamentale, i requisiti di approvvigionamento devono essere considerati in termini di importanza assieme alla progettazione schematica e PCB.

Per il progettista è fondamentale ottenere anticipatamente le informazioni sulla disponibilità dei componenti, nel giusto formato e con un impatto trascurabile sulla sua attività di progettazione primaria. Le informazioni sulla fornitura sono più rilevanti se vengono fornite ai progettisti in un ambiente chiaro e visibile, per poterle valutare e agire di conseguenza. I progettisti devono essere al corrente delle questioni cruciali, come il rischio di contraffazione, la disponibilità e i costi. L'identificazione anticipata dei componenti rischiosi consente ai progettisti più tempo per trovare una soluzione.

BOM
La distinta base di un progetto può essere consultata in qualsiasi momento durante il
processo di progettazione, in modo da evidenziare eventuali problemi relativi ai componenti difettosi.

2. Monitorare la distinta base in anticipo e spesso

Il mercato dei componenti elettronici può essere instabile. Prezzi e disponibilità possono cambiare rapidamente. Monitorare frequentemente la fatturazione dei materiali durante il processo di progettazione e rendere disponibili tali informazioni ai progettisti, può aiutare ad eliminare le sorprese. Ad esempio, i progettisti che dispongono di una conoscenza approfondita dell'applicazione sulla provenienza dei componenti, possono identificare facilmente i fornitori preferiti e ridurre il rischio di avere a disposizione componenti obsoleti o non disponibili.

Esistono molti rischi associati alla realizzazione di progetti con informazioni incomplete sulla distinta base. Le conseguenze indesiderate possono verificarsi quando i problemi non vengono risolti. Gli Avvisi di Modifica di Prodotto (PCN) e le notifiche di Fine Vita (EOL) possono verificarsi frequentemente. Quando i progettisti hanno la possibilità di valutare lo stato della distinta base durante la progettazione molti rischi possono essere risolti prima che si verifichino.

3. Pianifica in anticipo gli imprevisti

I produttori elettronici hanno adottato varie iniziative "dedicate alla progettazione", fra cui la Progettazione per i Collaudi (DFT) e la Progettazione per la Produzione (DFM). Le aziende con spirito d'iniziativa potrebbero voler considerare di allargare le loro iniziative "dedicate alla progettazione" per includere la progettazione relativa alla disponibilità dei componenti, oppure alla progettazione per la sostituzione degli stessi.

Nel mondo moderno è essenziale pianificare gli imprevisti nelle prime fasi del processo di progettazione. Ad esempio, l'assegnazione di più componenti alternativi per i componenti critici e l'inclusione di tali informazioni direttamente nello schematico possono aiutare a proteggere la distinta base da rischi di produzione. Le alternative ai componenti diventeranno parte del progetto e verranno incluse quando la distinta base viene condivisa con gli altri collaboratori a valle.Altium Designer and Altium 365 are optimized to help designers stay ahead of supply chain challenges with real-time component supply information built right into the design experience. Designers can be confident they are using the latest component intelligence as they work.

Altium Designer e Altium 365 sono ottimizzati per aiutare i progettisti a stare al passo con le sfide relative alla catena di approvvigionamento, grazie alle informazioni sulla fornitura dei componenti in tempo reale integrate direttamente nell'esperienza di progettazione. I progettisti possono essere sicuri di utilizzare le più recenti informazioni approfondite sui componenti man mano che lavorano.

L'identificazione anticipata sulla carenza dei componenti supporta la supervisione della catena di approvvigionamento

I rischi relativi ai componenti hanno sempre fatto parte della progettazione elettronica. Oggigiorno, i rischi hanno raggiunto il loro picco e molti possono essere superati includendo le informazioni approfondite sui componenti nell'area di lavoro del progettista PCB. Nell'ambiente moderno, consentire ai progettisti di riconoscere e ridurre i rischi relativi alla catena di approvvigionamento può creare vantaggi significativi e competitivi per le aziende di tutte le dimensioni.

Sull'Autore

Sull'Autore

Vincent Mazur, laureato in Ingegneria elettrica, lavora presso Altium come Ingegnere di marketing dei prodotti e degli utenti. Prima di entrare in Altium, è stato cofondatore di una società di strumenti scientifici elettronici, dove ha progettato e realizzato prodotti portatili alimentati a batteria con Altium Designer. Vincent ha oltre 25 anni di esperienza combinata nel settore dell'elettronica, dove ha progettato hardware e software per sistemi embedded. Nel settore dell'EDA, aiuta le aziende a ottimizzare i processi di sviluppo dei prodotti elettronici. Collaboratore della rivista EE Times, è anche un operatore radioamatoriale certificato FCC.

Articoli Più Recenti

Tornare alla Pagina Iniziale