Free Trial

Scarica una prova gratuita per scoprire quale software Altium si adatta meglio alle tue esigenze

Come acquistare

Contatta l'ufficio vendite locale per iniziare a migliorare il tuo ambiente di progettazione

Download

Scarica le ultime novità in materia di progettazione PCB e software EDA

  • PCB DESIGN SOFTWARE
  • Altium Designer

    Ambiente di progettazione completo per Schematici e Layout

  • CircuitStudio

    Tool di progettazione PCB professionale – Entry Level

  • CircuitMaker

    Strumento di progettazione PCB basato sulla Community

  • NEXUS

    Strumento ideale per la progettazione PCB in Team

  • CLOUD PLATFORM
  • Altium 365

    Connecting PCB Design to the Manufacturing Floor

  • COMPONENT MANAGEMENT
  • Altium Concord Pro

    Soluzione completa per la gestione delle librerie (Library Management)

  • Octopart

    Vasto database di componenti, facile da usare.

  • PRODUCT EXTENSIONS
  • PDN Analyzer

    Natural and Effortless Power Distribution Network Analysis

  • Vedi tutte le estensioni
  • EMBEDDED
  • Tasking

    Tecnologia di fama mondiale per lo sviluppo di sistemi Embedded

  • TRAININGS
  • Live Courses

    Scopri le migliori tecniche grazie alla formazione didattica disponibile worldwide

  • Corsi On-Demand

    Ottieni una conoscenza completa comodamente da casa o dall’ufficio

  • ONLINE VIEWER
  • Altium 365 Viewer

    View & Share electronic designs in your browser

  • Altium Designer 20

    Lo strumento di progettazione, per uso progfessionale, pià potente, moderno e facile da utilizzare

    ALTIUMLIVE

    Annual PCB Design Summit

    • Forum

      Dove utenti Altium ed appassionati del settore possono interagire tra loro

    • Blog

      Il nostro blog sugli argomenti che riteniamo più interessanti e che speriamo interessino anche a voi

    • Idee

      Invia le tue idee e vota le nuove funzionalità che vorresti vedere introdotte in Altium

    • Bug Crunch

      Aiutaci a migliorare il software inviando bug e votanto i topic che ritieni più importanti

    • Wall

      Una serie di eventi Altium Live che puoi seguire partecipando o iscrivendoti.

    • Beta Programm

      Informati su come partecipare al nostro Beta Programm ed accedi per primo a tutti i nuovi strumenti Altium

    Tutte le risorse

    Esamina il contenuto più recente dai post di blog ai social media e white paper tecnici riuniti insieme per la tua comodità

    Download

    Dai un'occhiata a quali opzioni di download sono disponibili per soddisfare al meglio le tue esigenze

    Come acquistare

    Contatta l'ufficio vendite locale per iniziare a migliorare il tuo ambiente di progettazione

    • Formazione & Eventi

      Guarda il programma e registrati agli eventi di formazione a livello mondiale ed online

    • Contenuto della progettazione

      Sfoglia la nostra vasta libreria di contenuti di progetto gratuitamente, compresi i componenti, i modelli e i progetti di riferimento

    • Webinar

      Partecipa a un webinar dal vivo online o ottieni accesso immediato alla nostra serie dei webinar su richiesta

    • Supporto

      Ottieni le risposte alle tue domande con la nostra varietà di opzioni self-service e assistenza diretta

    • Documenti tecnici

      Rimani aggiornato sulle ultime tendenze della tecnologia e del settore, con la nostra collezione completa di white paper tecnici.

    Nella libreria Altium simboli multipli per i vari componenti rendono il progetto più veloce

    Altium Designer
    |  May 11, 2018

     

    Quando progettate circuiti elettronici per i circuiti stampati la creazione di simboli nel sistema CAD è parte del lavoro. Nella maggior parte dei casi prelevate i simboli dalle varie librerie ma, ogni tanto, dovete costruire dei simboli voi stessi. Creare un simbolo in Altium Designer è un’operazione molto semplice; potete farlo manualmente o sfruttare un generatore di simboli avanzato che svolge la maggior parte del lavoro per voi.

    Ma cosa succede quando si creano componenti che hanno simboli multipli? Questi componenti sono comunemente chiamati “gate” o “slot” nel settore e nella libreria di Altium sono chiamati componenti ad elementi multipli. Se non li avete mai creati prima d’ora non preoccupatevi, questo articolo tratta esattamente di come creare un componente con elementi multipli. È leggermente più complicato che creare un componente singolo, ma al termine dell'articolo avrete una buona idea di cosa fare.

    Come prima cosa, perché utilizzare componenti ad elementi multipli?

    Altium Designer utilizza i simboli per rappresentare componenti elettriche sullo schema circuitale. Questi componenti sono fatti di simboli che contengono informazioni aggiuntive, come il footprint da utilizzare. Queste informazioni sono quello che trasforma un simbolo in un componente in Altium Designer. Per creare un simbolo manualmente dovete disegnarne la forma ed agganciare ad esso le informazioni. Altium Designer è dotato di un generatore di simboli che svolge per voi la maggior parte di questo lavoro.

    In Altium Designer i simboli per componenti ad elementi multipli si comportano allo stesso modo, l’unica differenza è che il componente contiene più di un simbolo. Se non li avete usati prima vi può interessare sapere che i componenti ad elementi multipli sono estremamente utili quando si crea uno schema. Ad esempio potete utilizzarli per definire un insieme di resistenze, un connettore o un dispositivo con gate. In questo modo è possibile posizionare resistenze specifiche, pin di connessione o gate accanto agli elementi circuitali associati.

    Se la vostra azienda li permette sono molto utili per creare uno schema circuitale più pulito. Possiamo utilizzare un componente con gate come esempio di costruzione di un componente ad elementi multipli. Lo stesso componente che potete vedere di seguito, il 74LS04, è stato anche utilizzato come esempio per  il generatore di simboli. Qui mostriamo il suo aspetto quando viene suddiviso in gate separati.

     

    Il componente 74LS04 che andremo a creare mostrato come componente ad elementi multipli

     

    Creare una libreria di componenti ad elementi multipli

    La prima cosa che vogliamo fare è creare un nuovo componente nella nostra libreria cliccando sul tasto “Add” (aggiungi). Dato che è già presente il simbolo per il componente singolo 74LS04 andrò ad assegnare a questo nuovo simbolo il nome 74LS04-1. Potete anche riempire i campi proprietà per questo nuovo simbolo indicando “U?” come designatore ed inserendo “74LS04” nei commenti e nella descrizione come mostrato di seguito.

     

    Impostazione delle proprietà per il nuovo componente

     

    Fatto questo è possibile creare il simbolo utilizzando lo stesso procedimento che usereste per crearlo manualmente. Ricordate che state ancora creando solo il gate e non l’intero componente 74LS04. Una volta completato, il simbolo sarà simile a quello mostrato nell’immagine sottostante.

     

    Singolo gate del componente 74LS04

     

    Quando create il simbolo non dimenticate di indicare il pin sinistro come ingresso e il pin destro come uscita ed utilizzate i rispettivi nomi “A1” e “Y1” come mostrato. Il punto sul secondo pin è un’altra opzione disponibile. Potete disegnare una linea per disegnare una forma triangolare che rappresenta il gate.

    Una volta che il simbolo è stato creato lo potete vedere elencato nella libreria dello schema, come mostrato sulla parte sinistra dell’immagine sottostante. A questo punto è ancora un componente a simbolo singolo ma ora andremo ad aggiungere i gate per trasformarlo in uno ad elementi multipli. Andate sul menu a discesa “Tools” (strumenti) e selezionate “New Part” (nuovo elemento). A questo punto potete vedere una piccola freccia accanto al componente nella lista e quando cliccate su di essa la lista mostrerà il nuovo elemento, come potete vedere nella zona destra dell’immagine sottostante 

     

    Aggiungere elementi ad un componente

     

    Questo componente ha sei gate mentre voi al momento ne avete solo due (A e B). Aggiungete quattro nuovi elementi a questo componente per avere anche voi sei gate. In realtà abbiamo bisogno di sette gate ma parleremo di questo in seguito.

    Il passo successivo è aggiungere i simboli in ciascuna di queste 5 nuove parti. Potete ripetere lo stesso procedimento che avete utilizzato per disegnare il simbolo iniziale ma esiste un metodo più semplice per farlo. Cliccate semplicemente su “Part A” per attivarla e poi selezionate tutto nella finestra per modificare il simbolo. Accertatevi che tutte le linee e i pin siano stati selezionati e poi fate click con il taso destro del mouse per copiarli. Ora selezionate ciascuno dei nuovi elementi di questo componente e incollate su di loro l’immagine del simbolo. 

    Potreste avere notato come i designatori per i pin copiati ed i nomi non siano corretti. Ci sono due modi per risolvere questo problema: il primo è quello di correggere individualmente ogni pin in ciascun elemento. Per fare questo occorre prima scegliere “Part B” per attivarla e poi selezionare il pin sinistro nella finestra dell’editor del simbolo, cliccare con il tasto destro del mouse, selezionare “Properties” (proprietà) e cambiare i valori del disegnatore del pin e del nome come mostrato nella figura sottostante.

     

    Modifica del simbolo del pin

     

    Dato che state lavorando sulla seconda parte o parte “B”, come potete vedere dal diagramma logico del 74LS04 qui sopra, il pin di ingresso di questo gate dovrebbe essere il pin “3” e il relativo nome “A2”. Nell’immagine soprastante potete osservare i cambiamenti che abbiamo effettuato. Continuando a procedere in questo modo potete selezionare il pin di destra e impostare i valori di designatore e nome a “4” e “Y2” rispettivamente. Invece di modificare tutti i pin uno alla volta esiste un altro modo che è decisamente più veloce. 

    Nel panello delle proprietà del componente selezionate la scheda “Pin” e vedrete una lista dei pin di tutte e sei le parti. Scegliete uno di questi pin e cliccate sul pulsante delle modifiche nella parte bassa della schermata. Si aprirà una finestra chiamata “Component Pin Editor” come potete vedere nell’immagine sottostante. La schermata può sembrare complicata con così tanti dati in elenco ma in realtà è molto semplice effettuare da qui tutti i cambiamenti necessari.

     

    L’editor dei pin del componente in Altium Designer

     

    Nell’immagine potete notare, sulla parte sinistra dell’editor, una colonna dal nome “owner” (proprietario). Si riferisce all’elemento del componente ed è molto utile per determinare di quale elemento si tratti. Potete ordinare le varie colonne cliccando sul nome della colonna. È possibile poi cliccare sulle singole celle per editare il valore contenuto in esso. Se effettuate un cambiamento in una colonna ordinata in un certo modo, dopo avere effettuato la modifica la colonna si modificherà di conseguenza, per mantenere l’ordinamento.

    Ora è il momento di affrontare la parte finale che avevo menzionato nella prima parte dell’articolo. Questo componente è dotato di 2 pin, per l’alimentazione e la terra, che devono anch’essi essere rappresentati sullo schema. Per fare questo andremo a creare un altro elemento del componente, anche se non è un vero e proprio gate. Aggiungete un altro elemento, disegnate un nuovo simbolo ed assegnate i corretti valori ai suoi pin come mostrato nell’immagine di seguito.

     

    Creazione del simbolo per il nostro componente

     

    Come terminare la creazione di un componente ad elementi multipli

    A questo punto avete creato con successo il vostro componente ad elementi multipli. Rilassatevi e godetevi il momento, questo è un risultato importante. Ci sono ancora un paio di passi da fare prima di terminare del tutto la fase di creazione. Occorre assegnare ad esso un footprint e tutte le altre informazioni che normalmente includete in un componente, come collegamenti ai dati o ai modelli di simulazione. Una volta fatto questo tutti i vostri componenti saranno simili a quello che si può vedere nell’immagine qui sotto. 

    Notate l’elenco degli elementi nel piccolo menu a discesa nel pannello delle proprietà. Per accedere a questo menu dovete prima sbloccarlo cliccando sulla piccola icona del lucchetto sulla destra.

    Il componente ad elementi multipli completato

     

    Creare elementi con gate multipli per lo schema può essere complesso ma, fortunatamente,  Altium Designer ha creato uno dei migliori sistemi di progetto disponibili per rendere questo compito più semplice e intuitivo. Ci sono molte altre fasi complicate del progetto di circuiti stampati che il software per il progetto di PCB di Altium Designer ha semplificato.

     Se volete sapere di più su come creare schemi di livello superiore con simboli ad elementi multipli contattate un esperto di Altium.

    About Author

    About Author

    PCB Design Tools for Electronics Design and DFM. Information for EDA Leaders.

    most recent articles

    Back to Home