Come Creare una Distinta Base Avanzata per la Progettazione di PCB

Altium Designer
|  Creato: October 17, 2021

Ruota di legno e ferro circondata da pietre

Essendo cresciuto in campagna, mio nonno dovette imparare fin da piccolo a riparare le ruote in legno dei carri. Quando il progresso arrivò finalmente anche in Missouri, la sua esperienza da fabbro e falegname divenne presto obsoleta, se non per l'occasionale rievocazione storica. Il cambiamento era inevitabile e mio nonno sembrò capirlo, imparando in fretta le scienze della lavorazione, della meccanica e dell'elettronica.

Il cambiamento può essere rallentato ma mai veramente arrestato, specialmente quello tecnologico, ed è inevitabile che l'evoluzione tecnologica rivoluzioni anche i materiali con cui siamo soliti lavorare nella produzione PCB. Per tenere il passo con il cambiamento, uno degli interventi più facili, affidabili ed efficienti è senza dubbio l’implementazione di distinte base avanzate.

Che Cos'è una Distinta Base Avanzata?

Da decenni si usano ormai distinte base create su fogli di calcolo. Molti pacchetti software utilizzano interfacce appositamente studiate per filtrare e personalizzare l'aspetto del documento, ma la sostanza rimane sempre la stessa. Nonostante l'aspetto anonimo, i fogli di calcolo sono strumenti incredibilmente flessibili, altamente personalizzabili e capaci di sfruttare le notevoli informazioni e capacità di calcolo dei nostri computer moderni.

Se configurate correttamente, le distinte base possono ridurre il carico di lavoro, aiutare a ridurre gli errori e mantenere le informazioni aggiornate e pertinenti. Anche i software di progettazione PCB più rudimentali permettono la generazione di una di distinta base con voci come quantità, valore, designatore (ad esempio, un particolare resistore potrebbe essere etichettato "R5"), descrizione, nome, numero di parte, package (SMD o foro passante) ed eventualmente costo. Queste informazioni possono essere utili, ma non se questi parametri sono difficilmente modificabili. L'organizzazione della distinta base è infatti uno degli aspetti più complessi della sua stesura. Una strategia valida è quella di creare convenzioni di nomenclatura per raggruppare i diversi componenti, ma la possibilità di inserire un campo aggiuntivo è un'opzione ancora più flessibile. Questa è solo una delle tante funzionalità disponibili quando si utilizza un software per la distinta base di ultima generazione.

Un uomo esegue calcoli con le mani occupate
Non farti trovare impreparato: risparmia tempo ed energia restando al passo con la tecnologia.

Convenzioni sui Numeri di Parte

Un altro problema delle distinte base più rudimentali è che spesso esiste un solo campo etichettato "numero di parte." Per la maggior parte dei componenti, si utilizza un numero per far riferimento a un tipo di parte, ad esempio "LM339" che si riferisce a una categoria di comparatori. Questo fornisce al progettista una visione generale sulla funzione e sulle capacità generali del componente, ma esiste anche un numero chiamato "codice d'ordine," che viene utilizzato da ciascun fornitore per indicare le variabili del componente come il tipo di package, il tipo di placcatura e il tipo di contenitore.

Alcune aziende creano poi numeri di parte per ciascun componente, sia per aiutare con l'inventario e lo stoccaggio, sia per rendere più difficile la riproduzione del progetto da parte della concorrenza. Quale codice dovrebbe quindi esser riportato nel campo "Numero di parte"? Tutti i codici sono utili e necessari. La capacità dei pacchetti software più avanzati di aggiungere e definire colonne dati aggiuntive, nonché d’integrare tali informazioni in un database globale dell'azienda, aiuta a ridurre la confusione e a risparmiare tempo.

Minimizzare il Rischio d’Errore nelle Definizioni delle Parti della Libreria BOM

Assicurarsi che la strategia di nomenclatura utilizzata per definire ciascuna parte sia coerente all'interno di tutta la libreria BOM può essere complesso. Quando si vuole creare un modello di struttura per la distinta base la comunicazione è fondamentale, anche se esperienze diverse possono portare a disaccordi all'interno di un reparto. Utilizzare una struttura suggerita da un'azienda esperta nel settore come punto di partenza può essere un'ottima soluzione, aiutando a risolvere controversie ed evitare difficoltà impreviste.

Il prezzo e la disponibilità dei componenti sono due fattori che possono rallentare la progettazione e portare a costosi errori. Il programma Advanced BOM aiuta a mantenere aggiornati i prezzi e la disponibilità dei componenti di vari fornitori all’interno del database. Oltre alle colonne dati standard e personalizzate, queste informazioni possono essere facilmente aggiunte a un modello BOM. I progettisti possono verificare a colpo d'occhio se il ciclo di produzione può procedere come pianificato o se è necessario apportare modifiche. La possibilità di aggiornare la distinta base con informazioni sui prezzi, applicando automaticamente gli sconti quantità, offre all'ufficio acquisti un'arma vincente per svolgere il lavoro in modo rapido e competitivo.

Vecchie ruote di legno appoggiate a una staccionata rovinata
Risparmia tempo ed energia riducendo le possibilità di errore

Utilizzando le funzionalità avanzate del software BOM, è possibile garantire in tempo reale l'accuratezza e l'archiviazione efficace delle informazioni. Mio nonno capì in fretta la necessità di cambiamento e adattamento. Non rischiare di rimanere indietro, ritrovandoti con un processo di progettazione PCB lento e poco competitivo.

Che tu stia cercando di ottimizzare la gestione delle informazioni nella tua azienda, o che voglia aggiornare il tuo software di progettazione, Altium Designer soddisferà le tue esigenze. Utilizzando il software ActiveBOM di AltiumDesigner, avrai a portata di mano alcune delle soluzioni BOM più avanzate.

Non reinventare la ruota: chiama gli esperti Altium per saperne di più.

Sull'Autore

Sull'Autore

Strumenti di progettazione PCB per la progettazione elettronica e DFM. Informazioni per i leader EDA.

Articoli Più Recenti

Tornare alla Pagina Iniziale