Semplificazione della generazione di file Output

Created: February 10, 2017
Updated: December 22, 2020

Download the PDF to keep learning offline

Riepilogo

Al termine di ogni progetto di successo ha inizio il processo di produzione e assemblaggio. Spesso, questo processo può diventare un vero e proprio progetto, che richiede la raccolta di molti file differenti da inviare alla fase di produzione e assemblaggio. I tipici file richiesti sono la distinta base (BOM), i file gerber, i file di foratura NC, i file ODB++, i file IPC-2581, i file di Pick and Place e i modelli di assemblaggio. Altri componenti possono essere aggiunti o rimossi da questa lista, a seconda dei requisiti di produzione e assemblaggio. Generalmente, l'azienda produttrice di schede può richiedere al progettista di circuiti stampati (PCB) dati aggiuntivi o aggiornati, in seguito alla prima consegna. Standardizzare un particolare flusso, o avere almeno uno standard iniziale per la generazione dei dati, può semplificare il processo nella fase successiva alla progettazione.

Introduzione

In genere, i progettisti PCB hanno una serie di file standard, che sono generati in seguito al completamento del progetto. Ogni serie indispensabile di file deve essere generata, archiviata e inviata al produttore. Si tratta di un processo composto da più fasi che può richiedere tempo prezioso, soprattutto se deve essere ripetuto per nuove revisioni o modifiche. Si tratta di una procedura abituale e inizialmente potrebbe non rappresentare un punto debole che influisce sulla produttività. Tuttavia, la quantità dei file necessari per la produzione e l'assemblaggio presenta i suoi rischi di errore. 

progettazione pcb per il ciclo

Figura 1: Progettazione PCB per il ciclo di produzione

Dopo aver ricevuto inizialmente i dati, molte aziende produttrici di schede riscontrano abitualmente problemi, che richiedono l'invio di ulteriori dati aggiornati e revisionati da parte del progettista. A seguito della richiesta di ulteriori dati aggiornati e revisionati, il progettista dovrà completare il processo iniziale di generazione per ogni file desiderato. Il tempo supplementare dedicato a questa riproduzione è fortemente legato al particolare processo o flusso utilizzato dal progettista PCB per la generazione dei file Output. Ogni ulteriore replicazione può ostacolare la produttività complessiva, a causa del tempo e del denaro perduto durante ogni passaggio ripetuto. La comunicazione fra il progettista PCB e il produttore deve essere più fluida possibile. Specialmente perché tale comunicazione diventa una necessità nel processo di produzione del circuito stampato.

Funzionalità Altium® per la generazione di file Output

Un metodo consolidato per la produzione e il controllo di tutti i dati e i documenti riferiti alla produzione e all'assemblaggio fornirà una soluzione adeguata per la maggior parte delle sfide che i progettisti devono affrontare. All'interno di Altium Designer® esiste un tipo di file chiamato Output Job Configuration file (*.Outjob). Questo file può essere aggiunto a qualsiasi progetto e diventa l'unica fonte all'interno della quale possono essere generati tutti gli Output richiesti. I tipi di file Output includono quelli riferiti alla rete, alla documentazione, all'assemblaggio, alla produzione, ai rapporti, alla convalida e all'esportazione. 

Standardizzazione degli Output

Un progettista PCB può programmare un file di configurazione del processo di Output, che includa tutti gli Output necessari pronti per la generazione. Nella Figura 2 qui di seguito, un Outjob standard è stato configurato per avere al suo interno diversi file Output. È attivo per la generazione di un file Pick and Place, un rapporto dei Test Point, un insieme di file Gerber, una serie di file di foratura NC e una distinta base (BOM). Tutti i file necessari possono essere aggiunti o rimossi a seconda degli obiettivi di produzione e assemblaggio. 

file output job standard

Figura 2: File Output Job standard

Gestione della posizione di salvataggio dei file Output

Tutti i file Output generati possono essere salvati in una posizione specifica. I file possono inoltre essere inviati ad un'unità di rete condivisa, per agevolare il trasferimento oppure per una comoda archiviazione nell'unità locale. Nella Figura 3 riportata qui di seguito, i file generati vengono salvati nell'unità locale. Indipendentemente dalla posizione in cui i file vengono salvati, il progettista PCB ha il controllo rispetto alla posizione e al tipo di file inclusi. 

output job

Figura 3: Come specificare una posizione personalizzata di salvataggio

Riutilizzo delle configurazioni riferite ai file Outjob

Una delle caratteristiche più vantaggiose del file Outjob è la possibilità di riutilizzarlo in più progetti. L'origine dei dati per un determinato Output può essere impostata come riutilizzabile. Ad esempio, nella Figura 4 riportata qui di seguito, l'origine dei dati per i modelli di assemblaggio è stata impostata come “PCB Document” anziché come nome specifico "Flex_Rigid_DataBuffer...". Il progettista della scheda può generare o riprodurre rapidamente sia i file desiderati che gli stessi file standard per un nuovo progetto.  

origine dei dati per i file Output Job

Figura 4: Origine dei dati per i file Outjob

Conclusione

Molti degli ostacoli legati al passaggio dalla progettazione PCB al processo di produzione possono essere evitati, avendo a disposizione dati accurati e appunti documentati per la produzione e l'assemblaggio. Inoltre, la capacità di riprodurre facilmente i dati richiesti può essere un enorme risparmio di tempo nell'indispensabile processo di comunicazione fra il progettista PCB e il produttore. Il file di configurazione del processo di Output in Altium Designer® sono in grado di fornire una soluzione adeguata per il controllo e la semplificazione della generazione di file Output, fondamentali nella progettazione PCB. 

Informazioni utili:

https://techdocs.altium.com/display/ADOH/Understanding+and+Using+Output+Jobs

http://techdocs.altium.com/display/ADOH/Design+to+Manufacturing

https://techdocs.altium.com/display/ADOH/Publish+to+PDF

most recent articles

Back to Home